La storia
La società Xilon nasce dall’esperienza e dalla passione profuse da Giuseppe Colamedici nel settore dell’ebanisteria già in giovane età, quando come garzone di bottega imparò a Civita Castellana il mestiere del falegname. Nel 1956 emigra in Venezuela, Caracas, con la propria moglie e intraprende un’attività di produzione mobili che gli permette di maturare competenze nella lavorazione in serie e di raggiungere un considerevole successo. Nel 1997 alla soglia dei 70 anni e insieme al figlio più piccolo Franco Fulvio, non esita a mettersi in discussione fondando l’azienda che oggi raccoglie la sfida di innovarsi ed evolvere in un mercato fortemente competitivo e dinamico
L'azienda
Le fondamenta sulle quali si è costruita la Xilon sono tradizione familiare, individuazione di risorse umane motivate, continua ricerca di nuove idee per l’ambiente bagno e un’etica di base che non consente concorrenza sleale. Questi punti di forza hanno conferito continuità con il passato proiettandoci con solidità verso il futuro. Con Lavarredo, realizzato nel 2002, abbiamo rivoluzionato il concetto di lavatoio, combinando in un unico prodotto sia la funzionalità del lavatoio che l’eleganza e il design di un mobile d’arredo, e proprio da questa grande intuizione è nata la mission aziendale: coniugare funzionalità e design in un contesto di arredo bagno. Grazie a questo processo evolutivo, attualmente il concetto iniziale del Lavarredo è stato esteso a tutta la nostra gamma ed ha permesso all’azienda di offrire un prodotto pratico e unico, la cui filosofia si identifica nell’ottimizzare l’utilizzo del bagno e tutto ciò che gli ruota intorno con soluzioni pratiche e funzionali, ma allo stesso tempo di arredo e forte impatto visivo. Xilon, il bagno funzionale.
Etica
Vision
Ambiente
Lo spazio destinato alle funzioni di cui ci occupiamo si arricchisce di connotati e azioni e diventa un luogo domestico in continua evoluzione. L’ambiente bagno diventa sempre più trasversale e sensibile alle nostre abitudini e modus vivendi; per questi motivi crediamo che sia necessario offrire nuovi concetti progettuali mirati all’evoluzione di questo spazio domestico, esplorando allo stesso tempo nuove soluzioni d’arredo in chiave sperimentale. Esperienza e giovani risorse umane ci stimolano ad essere sempre più propositivi e al passo coi tempi, pronti a cogliere le novità nelle forme, nei materiali, nelle finiture e colori e ad arricchire la nostra produzione per soddisfare le esigenze del mercato. Il nostro scopo in prospettiva futura è quindi quello di analizzare i nuovi trend domestici per rendere ancora più funzionale la quotidianità. Il distretto di Civita Castellana, oltre ad essere a forte vocazione produttiva, è anche un importante centro agricolo, pertanto condividere questo ambiente ci rende sensibili alle tematiche ambientali e ci spinge alla ricerca e all’utilizzo di materiali ecosostenibili con certificazioni che lo attestino. Per i nostri laccati adottiamo un particolare metodo di verniciatura che impiega l’utilizzo dell’azoto caldo ionizzato nel processo stesso di verniciatura del prodotto. L’azoto, gas neutro e non contaminato, permette alla vernice di essere attirata maggiormente sulla superficie dei prodotti, in tal modo si riducono drasticamente sia l’overspray della verniciatura tradizionale che l’emissione dei solventi nell’atmosfera, a favore di un minor impatto ambientale.